Obiettivi formativi

Il laboratorio Musei, mostre d'arte e turismo intende presentare l’attuale panorama museale nelle sue svariate sfaccettature: organizzazione dello spazio espositivo, articolazione del percorso narrativo, intersezioni tra arti, legami tra dentro (museo) e fuori (città), comunicazione dell’evento.



Contenuti sintetici

- Attuali tendenze nell'allestimento di spazi espositivi; 

- Attuali tendenze nell'organizzazione di mostre e musei e delle attività ad essi collegate (conferenze, spettacoli, teatrali, proiezioni, visite guidate a tema, laboratori didattici, formazione degli insegnanti);

- Inserimento della proposta museale/artistica all'interno dell'offerta  turistica;

- Relazione tra mostre e musei e lo spazio circostante. 

Programma esteso

L’Italia vive nell’ultimo decennio un rinnovato amore per l’arte testimoniato da una stagione ormai lunga di mostre temporanee che hanno ottenuto un grande successo di pubblico, parallelamente all’apertura, o riapertura, di importanti musei e grandi opere di restauro. Non a caso, 2017 si è rivelato l’anno record sia per incassi che per numero dei visitatori di mostre, musei e siti archeologici italiani. Tale slancio artistico si inserisce in un più ampio orizzonte che vede l’Italia in avamposto per attrattività turistica a livello globale e che, finalmente, recupera quel ruolo di luogo unico al mondo di straordinaria bellezza, dove la natura si lega indissolubilmente alla cultura. Il territorio e il paesaggio, urbano o naturale, dunque, come elementi propulsori di ricchezza economica, sociale, identitaria oltreché artistica.

All'interno del laboratorio saranno sviluppati i temi esposti nel punto precedente attraverso l'analisi di alcuni modelli che serviranno da spunto per l'ideazione del project work.


Prerequisiti

Non sono richiesti prerequisiti anche se è consigliabile aver frequentato l'insegnamento di Arte e architettura (o di analoga precedente formazione) da parte degli studenti.

Metodi didattici

- Didattica frontale;

- project work;

- visite guidate e in forma autonoma

- ricerca e selezione di materiali (testi, immagini, video). 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Sono previste esercitazioni e un elaborato finale che consiste nella progettazione di un percorso museale originale, completo di varie iniziative collegate, da realizzare all’interno di uno degli espositivi visitati, e da presentare con strumenti multimediali.

L’idoneità dello studente, al termine del laboratorio, verrà valutata sulla base di: 

-partecipazione attiva al laboratorio (lo studente deve frequentare almeno il 75% delle ore);

- elaborato finale.


Testi di riferimento

Sarà fornita una bibliografia di riferimento e tutti i materiali saranno disponibili sulla piattaforma e-learning di Ateneo.

Learning objectives

The workshop Museums, Arte Exhibitions and Turism intends to present the current museum scenary in its various facets: organization of the exhibition space, articulation of the narrative path, intersections between the arts, links between the inside (museum) and the outside (city), communication of the event.
 

Contents

- Current trends in design of exhibition spaces 

- Current trends in the organization of art exhibitions and museums and them related activities (conferences, theatre, cinema, themed guided tours, educational workshops, teachers training)

- Insertion of the museum / artistic proposal within the tourist offer

- Relationship between art exhibitions and museums and the surrounding space.

Detailed program

In this last decade Italy is living a renewed love for the fine arts, witnessed both by a long season of temporary exhibitions that have achieved a great public success and by openings, or re-openings, of important museums and major restoration works. Not surprisingly, 2017 proved to be the record year for both collections and number of visitors to exhibitions, museums and Italian archaeological sites. This artistic momentum is part of a broader horizon that sees Italy as an outpost for tourist attraction on a global level and that, finally, recovers that role of unique place in the world of extraordinary beauty, where nature is inextricably linked to culture. The territory and the landscape, urban or natural, therefore, as the driving forces of economic, social, identitarian and other artistic wealth. 

During the workoshop will be developed the themes shown in the previous point through the analysis of some models that will serve as a starting point in order to design the project work.

Prerequisites

No prerequisites are required even if it is advisable if students have attended the teaching of Art and Architecture (or similar courses in them previous education).

Teaching methods

- Frontal teaching;

- project work

- guided and self-menaged torurs;

- research and selection of various materials (texts, images, videos). A reference bibliography will be provided and all materials will be available on the University e-learning platform.

Assessment methods

Exercises and a final project are expected. The final project consists in designing an original museum itinerary, complete with various related initiatives, within one of the visited exhibition spaces to be presented with multimedia tools. 

Students will get 3 cfu at the end of the workshop on the basis of:

- active participation at lessons (the student must attend at least 75% of the hours);

- final project presentation.

Textbooks and Reading Materials

A reference bibliography will be provided and all materials will be available on the University e-learning platform.

Enrolment methods

  • Manual enrolments
  • Self enrolment (Student)

Staff

    Teacher

  • Foto
    Ornella Castiglione