Operatore logico

Simbolo, grammaticale e non, che offre la possibilità di connettere più termini tra loro in una interrogazione di ricerca; gli operatori logici più comunemente usati sono and, or e not, i cosiddetti operatori booleani, dal nome di George Boole, matematico inglese della prima metà dell’800 che formalizzò la logica binaria, alla base dei moderni calcolatori.

» Glossario di biblioteconomia