Glossario di biblioteconomia


Dizionario di termini utilizzati in ambito biblioteconomico.

Browse the glossary using this index

Special | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | ALL

C

Carrel

In biblioteca, spazio individuale per lo studio e la ricerca che può essere prenotato per un determinato periodo.


Catalogazione

Registrazione dei dati bibliografici delle pubblicazioni secondo regole standard, al fine di analizzarne e segnalarne le varie caratteristiche, attraverso le quali l'utente può reperire e selezionare quelle utili a soddisfare la sua ricerca.


Catalogo

Raccolta strutturata delle notizie bibliografiche relative al materiale posseduto dalla biblioteca, comprensiva della collocazione fisica; può presentarsi sotto forma di schede mobili ordinate secondo un determinato criterio (autore, soggetto, classe, etc.) oppure può essere in formato elettronico, spesso consultabile on line (v. OPAC).


CDD

Acronimo di Classificazione Decimale Dewey (dal nome del suo ideatore), caratterizzata dal fatto di suddividere il sapere in dieci grandi classi (da 0 a 9) con possibilità di aggiunte, espansioni e suddivisioni interne praticamente illimitate; si usa anche per la collocazione dei volumi.


Classificazione

Forma di indicizzazione caratterizzata dall’inserimento della descrizione semantica di un documento entro uno schema di classi predisposte, a loro volta generate da una particolare tassonomia della realtà.


Collezione

Gruppo di pubblicazioni distinte correlate tra loro da un titolo d’insieme che si riferisce al gruppo in quanto tale (titolo di collana) e spesso segnala un comune ambito disciplinare; le collane possono essere numerate o meno.


Collocazione

Posizione fisica assegnata ad un documento all’interno delle raccolte della biblioteca, individuata di solito da un simbolo alfanumerico.


Consistenza

Annate di una pubblicazione in serie possedute dalla biblioteca.


Copyright

Sistema di diritto d’autore di matrice anglosassone; in esso la tutela del diritto d’autore  si basa sulla dichiarazione dell’esclusività di pubblicare o distribuire una determinata opera o un determinato documento; in forza del c. e assolvendo agli obblighi patrimoniali connessi, un utente ha diritto di effettuare una copia del documento di un autore.