Medicina Nucleare

La Scuola di Specializzazione in Medicina Nucleare fa parte della Classe Diagnostica per immagini e Radioterapia, Area Servizi Clinici, ed è articolata in 4 anni di corso.

Per il conseguimento del titolo di specialista in Medicina Nucleare, lo specialista in formazione deve acquisire 240 CFU (D.M. 4 febbraio 2015 n. 68).

Direttore

Prof. Claudio Landoni

Obiettivi

Lo specialista in Medicina nucleare deve aver maturato le conoscenze teoriche e pratiche sulle proprietà fisiche dell’atomo per studi di metabolismo e di funzione, fisiologici e fisiopatologici, ed in particolare per la diagnosi ed il trattamento di malattie con sorgenti radioattive non sigillate; deve aver pertanto acquisito capacità professionali per effettuare procedure diagnostiche in vivo ed in vitro e trattamenti terapeutici con radionuclidi e radiofarmaci, inclusa la loro preparazione, o con altre tecniche dipendenti dalle proprietà fisiche del nucleo per applicare in campo medico le conoscenze di radiobiologia, dosimetria e radioprotezione. 

Approfondimenti: link 

Segreteriaspecializz.arearadiologica@unimib.it