Master Interdisciplinare sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

In collaborazione conComitato Italiano

Direttore: Prof. Francesco Zacchè

Il Master interdisciplinare sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza (MiDIA) ha il suo centro educativo e formativo nella convinzione che tutti coloro che si occupano di infanzia e adolescenza debbano possedere nozioni e strumenti efficaci per poter svolgere al meglio il proprio lavoro. Il Master MiDIA traduce questo pensiero in un percorso didattico incentrato sull'analisi dei principali strumenti nazionali e internazionali di tutela e promozione dei diritti. All’interno del percorso avrà un ruolo chiave lo studio approfondito della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (CRC); grazie alla presenza di docenti, operatori e professionisti luminari nel settore, i singoli articoli saranno letti e presentati come obiettivi strategici di tipo programmatico.  Il Master MiDIA intende rispondere a un preciso bisogno di formazione specialistica, offrendo la possibilità di acquisire le competenze richieste per lavorare in diversi settori della promozione e tutela dei diritti.

I nostri obiettivi sono:

  • Fornire strumenti operativi di programmazione in ottica di diritti umani dell'infanzia e dell'adolescenza (Child Rights Programming).
  • Offrire una conoscenza specialistica sui temi dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, presentando gli argomenti da punti di vista e approcci differenti.
  • Perfezionare la consapevolezza del ruolo degli strumenti normativi nazionali e internazionali nell'accrescimento e monitoraggio dei diritti.
  • Promuovere lo sviluppo di un pensiero critico sull'effettiva applicazione dei principi contenuti nella CRC.


NOVITA' A.A. 2017-2018

Per l'A.A. 2017-2018 Il Comitato di Coordinamento del Master ha previsto l'inserimento di un modulo interamente dedicato ai temi della "Child Protection". Le lezioni (di tipo sia frontale sia pratiche/dimostrative) saranno tenute da professionisti provenienti da UNICEF, UNHCR, Croce Rossa Italiana e internazionale e dalle principali ONG che operano in Italia e all'estero sul tema. All'interno di tale modulo, gli/le studenti/esse avranno anche modo di comprendere le dinamiche legate ai fenomeni migratori, in particolare di conoscere nel dettaglio la normativa internazionale e nazionale sui minori stranieri non accompagnati (Legge 47/17, "Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati"). Sono previste delle lezioni pratiche presso il Centro Formativo Nazionale della Croce Rossa Italiana a Bresso dove, grazie alla presenza di operatori CRI e UNHCR, sarà possibile osservare concretamente l'attuazione di protocolli legati alla gestione di situazioni in emergenza (p.e. terremoti); sarà inoltre organizzata una visita al Centro Aiuto della Stazione Centrale di Milano alla presenza dell'assessore Dott. Majorino e dell'assistente sociale Dott. Lucchesi dell'ufficio Pronto Intervento Minori del Comune di Milano. Quel che si intende offrire sono esempi concreti di interventi con un approccio interdisciplinare (giuridico, sociale, psicologico, economico e pedagogico) di varie situazioni di emergenza, come lo è oggi il fenomeno migratorio che vede coinvolto il nostro Paese (sia nella fase del pronto intervento che nella fase legata all'accoglienza a lungo termine).

Sito web: http://www.midia.name