Topic outline


  • INDICAZIONI PER LE SEDUTE DI LAUREA


    Per lo svolgimento della seduta di laurea si fa riferimento al Protocollo Post-Emergenza Covid-19. 

    Si fa presente che dal 1° maggio 2022 non è più richiesto il green pass per accedere agli edifici universitari. Tuttavia, durante la seduta di laurea, si raccomanda fortemente di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherine) in tutti i luoghi al chiuso dell’Ateneo e di evitare assembramenti.

    Non essendo più previsto il limite massimo dei 10 accompagnatori per ciascun laureando, le sedute di laurea si svolgeranno solo in presenza senza streaming.



  • SEDUTE DI LAUREA

  • PROVA FINALE

     

    Lo svolgimento della prova finale e il superamento della stessa danno diritto all'acquisizione di 3 CFU. 

    Per il conseguimento della laurea è richiesta la preparazione e discussione di un elaborato di tirocinio preparato dallo studente in maniera originale sotto la guida di un relatore. L’elaborato finale può essere redatto in lingua inglese su scelta dello studente previo accordo con il tutor Universitario e  Tutor Aziendale. La prova finale si conclude con la presentazione orale, davanti alla commissione d'esame, dell'elaborato stesso approvato dal relatore. Lo svolgimento degli esami finali di Laurea è pubblico, secondo le modalità definite dai pertinenti Regolamenti di Scuola o di Ateneo.

     

    La durata della presentazione (in formato ppt e da caricare su una chiavetta USB da utilizzare il giorno della seduta) sarà di circa 12 minuti e ad essa farà seguito la discussione da parte della commissione. La prova finale può svolgersi in lingua inglese previo accordo con il Tutor Universitario.

    La redazione dell’elaborato finale e/o lo svolgimento della prova finale in lingue straniere diverse dall’inglese devono essere richieste dallo studente mediante messaggio di posta elettronica indirizzata alla segreteria didattica entro il Consiglio di Coordinamento Didattico precedente lo svolgimento della prova finale e previa approvazione del Consiglio di Coordinamento Didattico.

     

    La commissione per la valutazione della prova finale potrà decidere, anche tenendo conto dell'intero percorso di studio dello studente, di attribuire un incremento rispetto al punteggio ottenuto dalla media ponderata dei voti degli esami, che danno origine a valutazione in 30mi, riportata in 110mi e arrotondata all'intero superiore nel caso di parte decimale maggiore o uguale a 0.5. 

     

    L’incremento potrà al più essere di 8 punti, inclusa l’approssimazione di cui sopra, e sarà composto da due contributi: uno attribuito dal relatore (max. 4 punti); il secondo attribuito dalla commissione (max. 4 punti). Agli studenti che si laureano in corso viene assegnato un incremento aggiuntivo fisso pari a 2/110.

    La prova finale e la sua valutazione si svolgono secondo il Regolamento della Prova Finale approvato dal Consiglio di Coordinamento Didattico (CCD).

    Lo studente prima dell’inizio della seduta di laurea deve consegnare al Presidente della commissione d'esame una copia cartacea dell'elaborato, che verrà restituita alla fine della seduta stessa.  

    I tutor interni ed esterni  effettueranno un controllo anti plagio  dell'elaborato  di laurea 

    Il nostro  Ateneo ha  una licenza campus per un software che si chiama Compilatio . L’accesso al servizio Compilatio.net è disponibile a tutto il personale dell’Ateneo  e  anche agli studenti . 

    Maggiori dettagli e modalità di utilizzo  dipsonibili in https://www.unimib.it/servizi/service-desk/software-campus

    Questo programma permette ai docenti di rilevare e di misurare delle similitudini tra documenti digitali, per scopi educativi di prevenzione del plagio, confrontando gli estratti dei documenti da analizzare con pagine liberamente disponibili su Internet e/o i documenti presenti in altre banche dati. Questo programma è anche a  disposizione degli studenti  per permettere  prima della consegna di verificare di non avere copiato dei contenuti da Internet.

     

  • MODALITA' DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

     

    Per l'ammissione alla prova finale, lo studente deve presentare:

    1) la domanda di conseguimento titolo attraverso Segreterie Online (funzione: "Conseguimento Titolo") rispettando le scadenze stabilite dal CCD. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito web d'Ateneo.  

    Nella domanda di conseguimento titolo, lo studente deve indicare il titolo dell'elaborato di tirocinio DEFINITIVO e la relativa traduzione in lingua inglese. Il modulo relativo al titolo dell'elaborato deve essere firmato dal relatore, eventualmente dal correlatore.

     

    2) la sintesi della relazione per la prova finale
    Il riassunto dell'elaborato di tirocinio deve essere compilato esclusivamente utilizzando il template riassunto tirocinio, e successivamente inviato per posta elettronica (con il nome del file: CognomeNome_riassunto-tirocinio.doc; ad es. RossiPaolo_riassunto-tirocinio .doc), esclusivamente dall'indirizzo ufficiale n.cognome@campus.unimib.it, entro i termini indicati negli scadenzari pubblicati su questo portale, all’indirizzo: didattica.chimica@unimib.it.


    3) la certificazione di fine tirocinio
    I moduli relativi alla certificazione di fine tirocinio si possono trovare in questo portale alla sezione Modalità di chiusura tirocinio (Stage) nella pagina Tirocinio (Stage).

     

  • CALENDARIO DELLE SESSIONI DI LAUREA


    Le prove finali si svolgono nell'arco di almeno 4 appelli d'esame durante l'anno. Il calendario delle prove finali per ogni anno accademico è stabilito dal CCD con almeno 180 giorni di anticipo e pubblicato in questo portale.

     

     

    Calendario delle sessioni di laureaOpen this document with ReadSpeaker docReader