Topic outline

  • La Prova Finale si svolge secondo il Regolamento della Prova Finale approvato dal Consiglio di Coordinamento Didattico.

    Per il conseguimento della Laurea Magistrale è richiesta la presentazione e discussione di un elaborato di tirocinio preparato dallo studente in modo originale sotto la guida di un tutor interno e tutor aziendale. L'elaborato può essere redatto in lingua inglese previo accordo con i tutor. Lo studente prima dell’inizio della seduta di laurea deve consegnare al Presidente della commissione una copia cartacea dell'elaborato che verrà restituita alla fine della seduta stessa.

    La durata della presentazione è di circa 15 minuti ed è seguita dalla discussione da parte della Commissione; la presentazione può svolgersi in lingua inglese previo accordo del relatore.

    • MODALITA' DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

      Questa sezione contiene informazioni sulla modulistica per l'accesso alla prova finale:

      -) Domanda di conseguimento titolo: collegarsi al sito di ateneo: https://www.unimib.it/servizi/contatti-segreterie/laurearsi/scienze

      -) Riassunto dell'elaborato di Tirocinio: il riassunto, compilato esclusivamente utilizzando il templato di questa pagina, dovrà essere inviato per posta elettronica (col nome del file: CognomeNome_riassunto-tirocinio.doc; ad es. RossiPaolo_riassunto-tirocinio .doc), esclusivamente dall’indirizzo ufficiale n.cognome@campus.unimib.it, entro i termini indicati nello scadenzario sedute di laurea, all’indirizzo: didattica.chimica@unimib.it.

    • CALENDARIO DELLE SESSIONI DI LAUREA

      Il calendario delle sessioni di Laurea è riportato di seguito.

    • MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE

      Per il conseguimento della Laurea Magistrale è richiesta la presentazione e discussione di un elaborato di tirocinio preparato dallo studente in modo originale sotto la guida di un tutor interno e tutor aziendale.
      Lo studente prima dell’inizio della seduta deve consegnare al Presidente della Commissione una copia cartacea dell'elaborato che verrà restituita alla fine della seduta stessa.
      La prova finale si conclude con una presentazione orale davanti alla Commissione del lavoro di tirocinio descritto nell'elaborato, approvato dal tutor aziendale e dal tutor interno. La durata della presentazione è di circa 15 minuti ed è seguita dalla discussione da parte della Commissione.

      L'elaborato di tirocinio può essere scritto in lingua inglese. Anche la prova finale può svolgersi in lingua inglese su richiesta motivata dello studente mediante messaggio di posta elettronica indirizzata alla segreteria didattica entro il Consiglio di Coordinamento Didattico precedente lo svolgimento della prova finale e previa approvazione del Consiglio di Coordinamento Didattico.

      • MODALITA' DI ATTRIBUZIONE DEL PUNTEGGIO

        La Commissione per la valutazione della Prova Finale potrà decidere, anche in considerazione della qualità e quantità dei crediti acquisiti, di attribuire un incremento rispetto al punteggio ottenuto dalla media ponderata dei voti degli esami che danno origine a valutazione in 30-mi, riportata in 110-mi e arrotondata all’intero superiore nel caso di parte decimale maggiore o uguale a 0.5.

        L’incremento potrà al più essere di 8 punti, inclusa l’approssimazione di cui sopra.

        Tale incremento è composto da due contributi: il primo, attribuito dal tutor Interno o aziendale (max. 4 punti); il secondo, attribuito dalla commissione (max. 4 punti).

        In caso di raggiungimento della votazione di 110/110 il tutor aziendale o il tutor interno può proporre l’assegnazione della lode con adeguata motivazione. La proposta di attribuzione della lode è subordinata al fatto che il punteggio del candidato, ottenuto dalla media ponderata dei voti d’esame, non sia inferiore a 105/110, prima dell’approssimazione. L’eventuale attribuzione della lode, in aggiunta al punteggio massimo di 110 punti, è subordinata alla accertata rilevanza dei risultati raggiunti dal candidato e alla valutazione unanime della Commissione.